DANZA PERSIANA


ASSOCIAZIONE CULTURALE SIMMETRIA


sabato 24 marzo 2012, ore 18.00
“INNAMORATI D'AMORE”

Estetica ed estasi 
nel concerto classico persiano.
Conferenza con proiezione di immagini e video a cura di Marialuisa Sales

Una delle caratteristiche più significative della tradizione musicale classica persiana è l’enfasi posta sulla relazione tra l’esecutore e il suo pubblico. Analogamente al quanto avviene nel mondo indiano – ove il concetto di rasa (“gusto” , “sapore”) assume un ruolo centrale nella produzione artistica – l’estetica musicale persiana è incentrata sul concetto di hâl (“stato”, “condizione”) come veicolo per il ricongiungimento o riunione con l’Amato. La conferenza analizza un particolare contesto esecutivo chiamato bazm (“concerto domestico”) e la complessa relazione musicista-pubblico articolata attraverso lo hâl. Verranno presi in esame gli strumenti musicali classici secondo la loro corrispondenza con i quattro elementi derivanti dal pensiero greco ed analizzato un particolare intervento di danza femminile riservato alla sezione finale dell’esecuzione del concerto. L’esposizione è corredata da una rara videoproiezione di una ricostruzione di bazm e da immagini di musicisti e danzatrici di epoca Qajar.