Danza Indiana Kuchipudi │ Marzia Colitti


Dal 1979 al 1988 frequenta l'Accademia Nazionale di Danza a Roma dove studia tecnica accademica (danza classica) moderna e contemporanea. Frequenta nel frattempo il Liceo Coreutico Sperimentale annesso all'Accademia dove studia, tra le altre materie, storia della musica, solfeggio, storia della danza, teoria della danza, storia dell'arte e dove si diploma nel 1986. Approfondisce lo studio della danza classica sia con Margarita Trayanova (presso il Centro di Danza Renato Greco) sia con Sue Carlton Jones frequentando un corso di formazione per danzatori alla Regione Lazio (1990-91). Durante il corso di formazione approfondisce anche lo studio della danza contemporanea (tecnica Cunningham) con Roberta Garrison.
Dopo un periodo di pausa e riflessione, nel 1996 ha un primo approccio con la danza classica indiana partecipando ad un seminario di danza bharatanatyam con Roberta Arinci e un secondo approccio allo stesso stile l'anno successivo con Tiziana Leucci.
Dall'inizio del 2000 studia la danza bharatanatyam sotto la guida di Giovanna Leva, allieva italiana di Yamini Krishnamurthi che lei stessa incontra a Nuova Delhi, dove vive e insegna. In seguito approfondisce la conoscenza di questo stile anche con Usha Raghavan, allieva di Adyar Lakshman, P.T. Narendran, maestro della Kalakshetra di Madras e la famosa coppia V.P. e Shanta Dhananjayan durante l'edizione del 2005 del "Mylapfest Dance India-The International Dance Summer Course" che si svolge a Manchester e Liverpool. Dallo stesso anno si avvicina allo stile kuchipudi con Vyjayanthi Kashi, danzatrice e coreografa di Bangalore. Perfeziona la conoscenza di questo stile con Bharathi Avireddy, Saraswathi Rajathesh e i danzatori Stanislav Govorov (allievo della coppia Radha e Raja Reddy) e Lenalakshmi Shatokina (allieva del grande maestro Vempati Chinna Satyam).

Monografie
Dove va lo sguardo va il cuore – un discorso sulla danza indiana
edizioni Akkuaria. Prima edizione 2005. Seconda edizione 2008

Articoli
(Articoli pubblicati sul sito scuolediballo.com)
- “Danza classica in occidente e danza classica in India”
- “Il medico dei danzatori” (traduzione in italiano di un'intervista al Dott. Krishna Raman pubblicata sul sito narthaki.com)
- Estratto tradotto da “The dances of India” di Reginald e Jamila Massey.

Attività didattiche
“2003-2012” conduzione di lezioni di danza, seminari intensivi, corsi regolari a Roma, San Benedetto del Tronto, Pescara, presso centri di yoga e di da